Qual è il luogo ideale per perdere la verginità?

Qual è il luogo ideale per perdere la verginità?

Perdere la verginità è un momento importante, per questo bisogna creare l'atmosfera ideale: ecco i migliori luoghi per una prima volta indimenticabile.

Perdere la verginità è un momento bellissimo nella vita di ognuno: c’è chi lo fa con coscienza, scegliendo il partner tra tanti, creando una storia stabile, e dunque un intimità all’interno di questo rapporto, e c’è chi invece decide di non pensarci troppo e di non programmare nulla per ciò che riguarda il sesso.

SI tende a credere che al secondo gruppo appartengano soprattutto uomini: in realtà anche le donne, in questi ultimi anni, tendono a dare sempre meno valore alla prima volta, fino a voler poi ricostruire l’imene per regalare la verginità all’uomo di cui si innamorano.

Come scegliere il luogo ideale per la prima volta

luogo ideale per la prima voltaUna cosa molto importante quando si fa l’amore per la prima volta e si perde la verginità, è il luogo: di solito, a meno che non si organizzi tutto nei dettagli, e che non si sappia già quando avverrà il grande evento, nessuno sa con precisione dove sarà. Ma secondo un sondaggio ci sarebbero dei luoghi molto gettonati dove farlo la prima volta.

In primo luogo, il mare, con il contorno dell’estate, della vacanza sarebbe la location ideale: molti affermano di aver perso la verginità proprio durante i mesi estivi.
In una declinazione di questa prima prospettiva, troviamo il farlo sotto le stelle, in un luogo aperto, molto romantico e soft.

Altri, più banalmente ma di certo, all’insegna della comodità, ammettono di averlo fatto in un letto, mentre, una percentuale più alta, afferma di averlo fatto in auto (e di continuare così, ahimè).

Quali luoghi evitare per una prima volta perfetta

Secondo le statistiche invece, nessuno prende in considerazione, quando si tratta di perdere la verginità, luoghi troppo poco romantici, come il retro di un negozio, bagni pubblici, posti poco frequentati, riservati invece a quando si ha più esperienza in campo sessuale e il rapporto è già navigato e assaporato.

La verginità resta ancora oggi un passo importante e, quando si può, lo si programma. Nell’organizzarlo, si cerca di ricreare quanto più romanticismo si possa, per avere la possibilità, dopo, di conservarne un buon ricordo.

COMMENTI: 0