Mia Suocera, una Porcona da Non Credere..

Mia Suocera, una Porcona da Non Credere..

Durante una commissione alla casa al mare, con mia suocera 52 anni suonati, non ho resistito a quelle fantastiche tettone e a quel fisico portato benissimo. Neanche la faccio entrare in casa, che le salto addosso, iniziando a scoparmela per bene, figa, culo e una sborrata indimenticabile. Che cougar fantastica è la mamma di mia moglie, una gran porcona, da scopare tutti i giorni!

La mamma di mia moglie è una grande maiala, anche se è una “cougar”

Mia suocera ha 52 anni, ma ha ancora un fisico da paura atletico con un bel paio di tettone, proprio da gran porca

Un giorno l’accompagnai alla villa al mare per controllare dei lavori di imbiancatura che stava facendo l’imbianchino, ma durante il viaggio, in macchina più la guardavo e più mi eccitavo al solo pensiero di poter stare solo con lei e vedere quelle fantastiche tette che ho sempre solo immaginato.

Il sogno si è avverato, l’imbianchino se ne era andato

Entriamo per controllare il lavoro nella casa, lei come tutte le donne comincia a dare un occhio, se era tutto al suo posto, o mancasse qualche cosa e io intanto intravedevo quelle splendide mammelle strette in quel reggiseno a balconcino, che glie le faceva salire in gola, mamma mia, chissa da giovane quante spagnole ha fatto, e quanti cazzi avrà preso, continuavo a pensare tra me e me.

Suocera Maiala tutta da scopare

Non resistivo più a vedere quelle tettone della maiala

Mentre la guardavo, non ho resistito a questa splendida donna

Sono stato colto da un raptus di eccitazione, pensando che questa sarebbe stata l’occasione buona, sono entrato in cucina senza far rumore e mentre lei stava sistemando un cassettone, gli sono scivolato dietro, afferrai con una mano un seno e con l’altra la fica, lei incominciò a urlare come una pazza, ma io non mi fermai dato che le grida cominciarono a diventare dei mugolii di piacere.

Mia suocera è una donna molto pudica all’apparenza di tutti, ma io sapevo che non poteva non essere che una gran porca, incominciai a spogliarla, la feci sedere sul cassettone e cominciai a leccargli la fica, quanto era bagnata, non me lo sarei mai aspettato alla sue età

Il mio cazzo era durissimo

Tirai fuori il mio arnese, e iniziai a scoparla con forza tanto che per l’eccitazione venni subito, ma avendo il cazzo ancora durissimo, continuai a penetrarla, stantuffandola con tutte lei mie forze mentre lei gridava dal piacere, fino ad esploderle dentro, per la seconda volta, come non mi era mai successo.

Ho riempito di sborra mia suocera porcona

Dopo una breve pausa, giusto per capire cosa stessimo facendo, lei incomincia a domandarmi, che cosa mi fosse venuto in mente, che non se lo sarebbe mai aspettato da me e che era stata una pessima idea farsi accompagnare li… ma senza manco farle finire l’ultima frase, le prendo la mano e l’appoggio sul mio cazzo che si era già ripreso dal secondo round. Ricominciamo a baciarci, ma mi viene subito l’istinto di girarla e metterla a pecora sul pavimento freddo, lei mi guarda per un attimo facendomi cenno, come se mi volesse dire: fammi tutto quello che vuoi, sono la tua porcona, la tentazione fu troppo forte, provare a metterglielo nel culo, cosa che con sua figlia non ero mai riuscito a fare, ma chissa se questa troia matura era diversa.

La porca della mamma di mia moglie gli piace prenderlo in culo

Me la sono scopata sia di figa e di culo a la mamma di mia moglie

In un attimo entrò tutto il mio cazzo nel suo culo, quanto le piaceva

Le sputai sull’ano da dietro e iniziai subito a puntargli il cazzo sul buco, già mi preparavo a smorfie di dolore e di un lavoro delicato e lento per metterglilo fino in fondo, ma invece no! Entrò subito, qui si vede l’esperienza di una donna matura che sà il fatto suo, pensai.

Non mi volevo più fermare, mi stavo scopando di culo mio suocera, il più perverso delle fantasie di ogni uomo, almeno per quelli che come me, hanno una suocera scopabile. Le tette gli ballonzolavano su e giu, e lei ansimava continuamente, in una smorfia di piacere misto a dolore.

Stavo per venire finalmente per la terza volta, mai successo con mia moglie

Che sborrata in bocca alla suocera troia

La troia di mia suocera, cougar maiala di eccellenza me lo prende in bocca

Mi trattenetti un attimo, non volevo venirgli nel culo a questa gran porcona, volevo chiudere in bellezza come uno di quei film porno che ho sempre visto, la girai in ginocchio di fronte a me, e lei capitii immediatamente, mi prese subito il mio uccello che stava per esplodere in bocca e in un secondo sborrai urlando di piacere. Mio Dio che goduria!

Il mattino seguente di buon nora partimmo per ritornare a casa, ora mai quello che dovevamo fare era stato fatto, la casa era apposto. In macchina, nessuno dei due parlò, fino a quando io non resistetti a dirgli: Cazzo, ora finalmente ho capito da chi ha preso mia moglia a ciuciarmi il cazzo in questa manera!. Scoppiamo a ridere entrambi, sapendo già che da li a poco avremmo continuato a scopare ancora.

Che gran troia mia suocera, la mia scopata migliore della vita

COMMENTI: 0